Benvenuti su GranTourItalia, il portale dedicato all'Italia. Il sito è in fase di avviamento, quindi non completo di funzionalità, informazioni, testi e servizi.
Seguici sui social:

Il Carnevale Asburgico

Se c'è una città che ama molto l'Imperatrice Sissi e il suo consorte Franz Joseph, questa è Trieste, dove ci sono diversi luoghi e monumenti a loro dedicati, come il Castello di Miramare dove pure hanno vissuto.

Carnevale Asburgico
Carnevale Asburgico - Foto di Bisti

Eppure oggi non parleremo di Trieste, ma del Carnevale Asburgico che viene festeggiato a febbraio in alcune località trentine. Si da il caso, che pure l'area del trentino-tirolese, come Trieste, fece parte dell'Impero austro-ungarico, dove ancora oggi vive il ricordo delle visite degli Asburgo, in parte documentate da quadri e vecchie fotografie.

E' così che ogni anno viene festeggiato il Carnevale Asburgico, unico nel suo genere, in diverse località trentine, come Pinzolo, Madonna di Campiglio e Arco nella Valle dei Laghi. Qui per carnevale si respira un'aria mitteleuropea e si festeggia con sfilate di prestigiose carrozze, famose musiche classiche viennesi, giri di valzer, vestiti nobili, trucchi antichi e piatti principeschi che rispettano le ricette originali.

Fra tutti questi carnevali asburgici il più famoso sicuramente è quello di Madonna di Campiglio, rinomata località turistica in provincia di Trento, che viene festeggiato per una settimana intera in ricordo del soggiorno dell'Imperatrice Elisabetta d'Austria.

A febbraio, alcune località trentine festeggiano un carnevale particolare, sfilando per le strade di paesi e campagne con prestigiose carrozze che portano la corte degli imperatori austro-ungarici: cortei in costume, balli in piazza, Gran Ballo dell'Imperatore, rappresentazioni teatrali, fuochi d'artificio e fiaccolate imperiali sugli sci per rievocare alla grande la corte asburgica. Effettivamente l'Imperatrice Elisabetta, meglio conosciuta come Sissi, arrivò in questa località nel 1894 in compagnia del suo consorte Francesco Giuseppe d'Austria ed i due rimasero incantati dai paesaggi pittoreschi e naturalistici.

E come dare torto a Sissi? Madonna di Campiglio si trova immersa nella natura del parco naturale Adamello Brenta, istituito nel 1967. Si tratta della più vasta area protetta della regione Trentino, con boschi secolari (gli stessi visitati da Sissi), pascoli verdi, laghi, torrenti e cascate… Una gioia per gli amanti della natura e degli sci, qui difatti ogni anno si disputano gare di slalom speciale della Coppa del Mondo di sci alpino.

Visitando queste località nel periodo del Carnevale Asburgico potrete vivere un'atmosfera veramente incantata.