Benvenuti su GranTourItalia, il portale dedicato all'Italia. Il sito è in fase di avviamento, quindi non completo di funzionalità, informazioni, testi e servizi.
Seguici sui social:

Expo Milano 2015: "Arts and Foods. Rituali dal 1851", l'arte incontra il cibo

"Arts and Foods. Rituali dal 1851", l'arte incontra il cibo, nella mostra più importante dell'Expo Milano 2015

Art and Foods. Rituali dal 1851
Art and Foods. Rituali dal 1851

All'Expo di Milano 2015, apre il primo padiglione alla Triennale di Milano con l'esposizione "Art and Foods. Rituali dal 1851", dove l'arte incontra il cibo, curata da Germano Celant. La funzione della mostra è quella di catturare attenzione e stupire, ma soprattutto evidenziare significati e fonderli con la realtà. L'arte è da sempre il miglior mezzo per spiegare importanti argomenti e all'Expo vuole mostrarsi accurata e definita. L'arte esplora l'evoluzione del cibo dal 1851 a oggi, un viaggio nel tempo che attraversa i sensi.

"Arts and Foods"
Più di 2000 opere e installazioni in 7000 metri quadrati di spazio percorre il susseguirsi di tempi e temi. La mostra prevede anche la ricostruzione di 15 ambienti dedicati alla consumazione del cibo, da bar, ristoranti, cucine, sale da pranzo, dove gli arredi, oggetti, elettrodomestici, libri, dischi e tanto altro, narrano in modo artistico, abitudini che ogni persona svolge ogni giorno.

Ogni arte, dal cinema, all'architettura, alla pittura, alla scultura, alla musica, la letteratura, il design e la fotografia, gravitano attorno al cibo, con un linguaggio diretto, attento e riflessivo. L'idea di questa rappresentazione così elegante, storica e accurata, permette al visitatore di rievocare usanze passate, abbracciando un livello culturale assoluto.

"Arts and Food" per i bambini
L'esposizione prevede anche un itinerario dedicato ai bambini, progettato per coinvolgere l'arte attraverso giocattoli, animazioni, fumetti, costumi e opere d'arte, come ad esempio le 93 opere di Andy Warhol. Una versione "vietata agli adulti", lascia immaginare quanto sia fondamentale portare ogni tema alla comprensione di tutti, piccoli, adolescenti e grandi. L'approccio che i bambini hanno alle dimensioni, alle visioni e al tocco delle cose è sicuramente più curioso e critico rispetto al contatto di una mente adulta e questa esposizione tende a non essere dispersiva e a raccogliere ogni tipo di pensiero.

"Arts and Food. Rituali dal 1851" è un'idea innovativa, di avanguardia che questo Expo doveva assolutamente presentare, in una nazione così artistica come l'Italia. L'arte è la definizione più storica della nostra cultura e del nostro vivere. La scoperta di vizi e virtù nella percezione di ogni senso vede la mostra più importante di questo Expo come una raffigurazione di valori che rappresentano stili e tecniche legate da un filo logico: l'uomo e il suo ambiente.

Tra i linguaggi della creatività potrete perdervi in questa mostra straordinaria.

La mostra è visitabile tutti i giorni dalle 10 alle 23 presso la Triennale di Milano.

Tags: