Benvenuti su GranTourItalia, il portale dedicato all'Italia. Il sito è in fase di avviamento, quindi non completo di funzionalità, informazioni, testi e servizi.
Seguici sui social:

Le dieci spiagge più belle della Sardegna

Oltre la Costa Smeralda, la Sardegna offre spiagge bellissime e particolari per trascorrere una vacanza all'insegna del mare e delle spiagge più belle d'Italia.

Vista della Costa Smeralda
Costa Smeralda - CC0 1.0

La Sardegna è la classica meta di villeggiatura per le famiglie, i gruppi e le coppie che scelgono di trascorrere una vacanza estiva all'insegna del mare, della natura e del relax di lusso. L'isola offre delle spiagge bellissime che è bene conoscere per pianificare il proprio soggiorno al meglio.

La più famosa delle spiagge della Sardegna è sicuramente la Costa Smeralda, ovvero il tratto costiero della Sardegna Nord-orientale che parte da Gallura. Questo tratto di costa è caratterizzata dalla presenza di moltissime insenature e piccole spiagge approdo di tantissime piccole imbarcazioni.

Nella zona nord-est della Sardegna si trova Budoni, situata tra i due comuni di San Teodoro e Posada. La Cala di Budoni ha un arenile formato di finissima sabbia chiara, lungo circa 4 km tra Punta Li Cucutti e Punta Porto Ainu.

Nella costa sud-occidentale della Sardegna si trova Porto Pino, una piccola località balneare sul promontorio omonimo, famosa per le sue dune vastissime.

Più isolata e di grande bellezza naturalistica è la spiaggia di Piscinas, lungo la Costa Verde, circondata per qualche chilometro da dune altissime modellate dal maestrale, di colore giallo ocra con cespugli di sparto pungente e di carota spinosa, da ginepri e piccoli olivi.

Di estrema bellezza anche la spiaggia della Pelosa, nell'estremo lembo Nord-occidentale della Sardegna, affacciata sul Golfo dell'Asinara, è contraddistinta da una sabbia bianca finissima, dal mare azzurro e dal fondale molto basso.

Nel Golfo di Orosei si trova una delle insenature più belle della Sardegna,  le Piscine di Venere. Calette non raggiungibili né in auto né a piedi ma solo con imbarcazioni che partono da Cala Gonone o da Santa Maria Navarrese.

Sempre nel Golfo di Orosei si trova l'arenile di Cala Luna, una spiaggia dal fondo di sabbia grossa mista a sassi, con acque trasparenti e di un azzurro cangiante grazie ai giochi di luce creati dal sole che si riflette sul fondale.

La Baia di Chia ospita la cosiddetta spiaggia del Morto, una spiaggia di sabbia fine color oro all'interno di una caletta tra rocce di granito rosa circondata dalla tipica macchia mediterranea di ginepri, piante di lentischio, cespugli di cisto e pini. La caletta è raggiungibile solo a piedi seguendo un apposito sentiero.

Nella provincia di Cagliari una delle dieci spiagge più belle della Sardegna è la spiaggia di Costa Rei, dove si trovano calette tipiche ma soprattutto un mare assolutamente cristallino e incontaminato.

Infine, nella Punta Isuledda, nel comune di San Teodoro, si trova la spiaggia di Isuledda, una spiaggia di sabbia chiara molto fine, spettacolare per via del suo mare azzurrissimo e dei cespugli profumati che circondano l'arenile.

Tags: